istruzione

8.11.13

Il Dl Istruzione è legge, tutte le misure contenute nel provvedimento

L’Aula del Senato ha convertito in legge il decreto-legge sull’istruzione con 150 voti favorevoli, 15 contrari e 61 astensioni.

Dall’assunzione di 69mila docenti alla formazione degli insegnanti passando per i 100 milioni per il diritto allo studio (ovvero borse di studio per gli universitari), il rafforzamento del legame scuola-lavoro, la lotta alla dispersione e i mutui trentennali a tassi agevolati per l’edilizia scolastica, fino i fondi per il wireless in aula e il comodato d’uso di libri e strumenti digitali per la didattica. Ecco le novità dl ‘L’Istruzione riparte’.


15.4.13

Il documento dei ‘saggi’ sulla scuola

Ecco il testo integrale del paragrafo 4.4, del documento ‘economico’ predisposto dagli esperti nominati dal presidente Napolitano, intitolato ‘Potenziare l’istruzione e il capitale umano’, dedicato specificamente all’istruzione.
L’intero documento, insieme a quello che si occupa delle questioni istituzionali, è pubblicato nel sito del Quirinale.


11.3.13

Istruzione, Italia in ritardo rispetto alla media europea

Istruzione e benessere vanno di pari passo ma l’Italia, nonostante i miglioramenti conseguiti nell’ultimo decennio, non è ancora in grado di offrire a tutti i giovani la possibilità di un’istruzione adeguata. Il ritardo rispetto alla media europea e il fortissimo divario territoriale si riscontrano in tutti gli indicatori che rispecchiano istruzione, formazione continua e livelli [...]